Alianta

“la reputazione è come l’ombra ti può precedere o seguire ma non ti lascia mai"

ALIANTA  LA STORIA BREVEMENTE  (prima parte)

Alianta srl, società di capitali ma soprattutto  con una  reputazione , patrimonio irrinunciabile , nasce dall’incontro di due professionisti,Massimo Saracchi e Nicol Nitu , con esperienze diverse, che decidono di costituire una nuova realtà inizialmente al solo scopo di commercializzare gli appartamenti e i locali commerciali   dell’ottocentesco Molino di Orbetello (oltre 4000mq), edificio riconvertito - sotto il vincolo della Sovrintendenza - a Residenziale di lusso,  a cura della Laguna S.r.l., Gruppo Eos ( Societa di cui era amministratore e socio il Dott Massimo Saracchi)

Completato con successo il collocamento degli immobili del Molino,  i soci Nicol e Massimo Saracchi ,  decidono grazie alla  visibilità acquisita di proseguire l’attività di Alianta riuscendo rapidamente a collocarla in un fascia di mercato di crescente livello.

In sintesi oggi, Alianta tratta la compravendita e la locazione di dimore prestigiose  o comunque di pregio, ville e appartamenti di lusso così come di edifici cielo-terra, centri commerciali e direzionali, alberghi e terreni edificabili.

La società inoltre può porsi come polo di convergenza tra i punti nevralgici della filiera edile: individuazione di iniziative immobiliari, ricerca del   relativo finanziamento, progettazione attraverso  Professionisti con cui sussistono già consolidate esperienze, realizzazione chiavi in mano e vendita.

I Soci fondatori

Massimo Saracchi, Amministratore (clicca qui per curriculum)

ex manager per FIAT GROUP Spa, poi consulente ASSOFIN e successivamente Responsabile, amministratore o presidente  di Società di investimento immobiliare

Nicoleta Nitu , Responsabile  acquisizioni e vendite (clicca per curriculum)

dopo il liceo di architettura, e corsi di marketing e di design entra giovanissima in una Società Inglese specializzata nella vendita di  multiproprietà in vari Paesi. In breve diventa direttore vendite maturando negli anni a seguire  una profonda esperienza nel Settore.

Le differenti ma sinergiche esperienze dei due soci hanno permesso ad Alianta di collocarsi rapidamente in un segmento elevato del mercato, raccogliendo  consensi e la fidelizzazione di una qualificata Clientela.

 

IL PASSAGGIO DEL TESTIMONE (la storia seconda parte)

Il 6 settembre 2016 compiuti 65 anni Massimo Saracchi decide di affidare l’attività di Alianta luxury Real estate al più giovane  Collega Salvatore Lamia  con cui del resto già da tempo aveva iniziato una proficua collaborazione.

Salvatore Lamia che  svolge attività di intermediazione immobiliare sin dal 2011 operando con il dominio Queens House Real Estate raccoglie pertanto il testimone assumendo così la gestione di Alianta.

Unica condizione posta: che il dott Saracchi lo affianchi per un ragionevole periodo di tempo al fine di assicurare ad una ormai fidelizzata Clientela che nulla cambierà con il nuovo corso in termini di serietà affidabilità ed efficienza.